IL VELO: un “must have” per il 2016

Carissime sposine del 2016, vi sarete già sentite chiedere: “il velo…?! si o no?”
Bene, per questo 2016, vi suggeriamo assolutamente di Sì!! Il velo quest’anno è un “must have”, un tocco irrinunciabile per le amanti della moda… ma anche semplicemente per le più romantiche.

Ne esistono davvero di molte tipologie dal corto al lungo, dal semplice tutte ai veli più decorati. Ce n’è per tutti i gusti. Inutile farvi perdere nei meandri delle definizioni, perché in cuor vostro appena vedrete il vostro velo preferito, come è successo per l’abito, direte: “è questo quello che voglio!”.

1fb2dc7b19a3d9298cf2b67a1f41fa2c

Quello che dovete però sapere è che in base all’indosso, ed in base al tipo di acconciatura che preferite, oltre naturalmente al velo che si abbina perfettamente all’abito ed alla vostra fisicità, potrete scegliere tra  un velo tradizionale, un velo a cascata o un velo a nuvola.

Partiamo dal velo tradizionale ed alle sue varianti.  Il velo tradizionale, sia corto, medio o lungo,  è fissato sulla parte alta della testa attraverso tiare, coroncine o cerchietti. Può essere con calata cioè che scende davanti al viso e che il vostro sposo sull’altare vi alzerà, si spera non troppo goffamente, oppure un velo senza calata, questo in base ai vostri gusti. Molte spose scelgono il velo con calata, ma poi, vuoi la fretta o vuoi la distrazione dovuta all’emozione del momento, si dimenticano di portare il velo davanti al viso al momento che escono di casa… (spose senza la minuziosa regia di una fatina wedding planner!!!).

5deb3152b7f99b7cf52dc59f58b0e33e
Il velo tradizionale è una specie di pass-par-tout: sta bene con qualsiasi tipo di acconciatura e con i capelli sciolti. La lunghezza sarà proporzionata alla vostra statura ed al vostro abito. Nonché al tipo di cerimonia, poiché se è civile, è ammesso solo il velo corto. Il velo dovrà essere corto anche se indossate un abito corto o sbarazzino. Se non siete troppo alte, il consiglio è per un velo di media lunghezza. Il velo a terra, invece, andrà bene se siete alte e se il vostro abito ha lo strascico potrà arrivare fino a tre metri. Il velo oltre i tre metri andrà bene per matrimoni principeschi, molto formali ed eleganti.

db16711ff3ccadbfc014cc3447113265

Altro tipo di velo è quello a cascata che parte dalla nuca, dove è fermato con forcine invisibili e fermagli-gioiello, o fissato direttamente a pettinini nascosti all’interno dell’acconciatura.  Il velo a cascata si apre sulle spalle e scende dietro di voi. Andrà bene sia con i capelli raccolti, sia con i capelli sciolti.

Il velo a nuvola, si posiziona ancora più in basso, alla base del vostro chignon o raccolto di capelli e scende dritto lungo la schiena. In genere il velo a nuvola, anche se è adatto a spose alte, non è mai troppo lungo, arriva a metà della schiena o al massimo fino a terra. Il vostro sposo, mentre percorrerete la navata, non si accorgerà che indossate il velo. Gli invitati alla cerimonia, invece, vi vedranno in tutto il vostro splendore. Avrete sicuramente visto questa tipologia di velo nei cataloghi delle ultime collezioni di abiti da sposa.

6a9a02ea008b331609cf4cf40b53dc34

Potrete scegliere tra il velo di tutte, di pizzo, di organza, più o meno ricamato, con profili decorati o senza profili… ciò che conta, è che si adatti al tipo di abito che avete scelto e che sia quell’accessorio che vi completa e vi  impreziosisce, senza caricarvi eccessivamente. Quindi se il vostro abito è già impreziosito dal pizzo o tempestato di perline o cristalli, optate per un tulle semplice, che vi incornici il volto e l’abito senza appesantirvi.

Il velo andrà portato dall’uscita di casa fino all’arrivo alla location del ricevimento, quindi scegliete un tipo di velo che siete sicure potrete “sopportare” per alcune ore. Naturalmente nessuna sposa è abituata a portare il velo prima delle nozze, sia esso lungo o corto, quindi provatelo e riprovatelo davanti allo specchio della vostra cameretta, così da arrivare al gran giorno disinvolte come una modella in passerella. Le damigelle e tutte le persone che vi circonderanno saranno sicuramente pronte ad aiutarvi a destreggiarvi con il vostro velo. Anche il vostro sposo dovrà essere istruito su come gestire “l’eventuale velo” e qui dovrete essere brave voi a fargli capire come scoprirvi il volto dal velo, ma allo stesso tempo a confonderlo per non suggerire che il velo ci sarà…

6263a9fb82dd12e551c2462fe7ae13d4

Quando arriverà il momento di togliere il velo, per evitare di rovinare l’acconciatura, fatevi aiutare dalle persone che erano con voi al momento della preparazione, alle quali il parrucchiere avrà spiegato come è stato fissato e come toglierlo.

Al di là delle tendenze, sentitevi comunque libere di scegliere se indossare o no il velo. Se lo farete, questo articolo, si spera, vi darà una mano nella scelta di questo accessorio che vi renderà senz’altro bellissime!

Di Daniela Della Croce e Ambra Taccola

Photos by Pinterest

Nessun commento ancora

Lascia un commento